L’impegno di FME Education per l’apprendimento inclusivo

FME Education

Consentire a tutti di prender parte efficacemente alle attività scolastiche, rimuovendo gli ostacoli, siano essi di tipo fisico, ambientale o legati alle metodologie e ai materiali. Si pone tale obiettivo la didattica inclusiva, metodologia pedagogica contemporanea che sottolinea il diritto di partecipare attivamente alla vita scolastica e ricevere un’istruzione di qualità indipendentemente dalle proprie caratteristiche di partenza.

Componente su cui si pone sempre maggiore attenzione, la didattica inclusiva punta quindi a rispondere alle esigenze crescenti di contesti educativi che valorizzino le diversità. Tale approccio, sostenuto con convinzione da FME Education, vuole favorire l’inclusione di tutti gli studenti. In che modo farlo?

Tra le diverse strategie impiegate vi è, ad esempio, quella del cooperative learning, con l’obiettivo di sviluppare la collaborazione in aula permettendo di acquisire nuove competenze grazie all’interazione sociale. Tale strategia facilita il dialogo e va incontro anche alle persone con bisogni educativi speciali (BES), ovvero necessità diverse che possono derivare da disabilità fisica, cognitiva o sensoriale, così come da fattori ambientali o socio-economici.

Altra strategia di tipo inclusivo è quella della didattica metacognitiva, che aiuta a identificare il metodo di studio più adeguato alle necessità e alle caratteristiche della persona. Particolarmente efficace per gli studenti con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), la didattica metacognitiva consente di personalizzare il percorso di studio facilitando la differenziazione e l’adattamento di contenuti e processi della didattica.

Non da ultimo, in contesti di didattica inclusiva si utilizza anche il metodo della flipped classroom, cioè l’inversione del tradizionale approccio all’insegnamento. Incoraggiando l’apprendimento autonomo, gli studenti acquisiscono le conoscenze di base a casa per poi ampliarle in aula attraverso il confronto e la discussione. Si promuove così la partecipazione attiva, il lavoro di gruppo e l’interazione tra pari.

FME Education, riconoscendo la centralità di tali aspetti, si impegna a supportare studenti e insegnanti per creare spazi educativi sempre più attenti all’inclusione, con l’obiettivo di creare ambienti scolastici che valorizzino le diversità.