Al San Giuseppe di Bassano le divisioni si fanno con il tablet di MyEdu

La direttrice dell'IP San Giuseppe Daniela Zonta con i tablet di MyEdu, durante il seminario docenti

Le divisioni sono spesso un bel problema per i ragazzi. All’IP San Giuseppe di Bassano, gli studenti hanno uno strumento in più per affrontare queste operazioni. Con il progetto MyEdu School adottato dalla scuola, anche le lezioni di matematica alle primarie e secondarie di primo grado potranno svolgersi in modo innovativo. Punto chiave del nostro progetto è la dotazione gratuita per la scuola di una “Classe virtuale” composta da tablet con sistema Android, predisposti con i contenuti didattici digitali di MyEdu.

Il progetto MyEdu School si articola in diversi momenti: dai laboratori didattici multimediali in classe con gli alunni, ai seminari di formazione con gli insegnanti. Entrambi i momenti sono stati tenuti dalla nostra esperta di formazione Federica Cavestro.

Il seminario per i docenti

Durante il seminario di formazione per i docenti sono stati affrontati diversi temi, dalla predisposizione della classe alla realizzazione di percorsi didattici. Obiettivo dell’incontro, presentare ai docenti l’utilità del progetto di FME Education per la formazione e la sua applicabilità in classe durante le lezioni. Particolarmente apprezzato il capitolo dedicato alle divisioni a due cifre presente nella nostra app il Quaderno di Matematica. Gli esercizi sono infatti sviluppati con il metodo tradizionale, e questo è stato considerato dai docenti presenti digitalmente utile ed efficace per ampliare il ragionamento, la logica e le abilità matematiche.

A lezione con il tablet

Con gli studenti di quinta, la nostra tutor ha anche realizzato delle lezioni assistite. Affiancando il docente, abbiamo proposto un percorso didattico specifico, facendo usare i tablet ai ragazzi. Un esempio pratico di come sia efficace fare entrare la tecnologia direttamente in classe, con semplicità e praticità. Ai ragazzi abbiamo chiesto di esercitarsi con i nostri contenuti digitali, direttamente sul tablet e siamo sicuri che, visto il loro coinvolgimento, tale attività verrà riproposta dai loro docenti.

 

I ragazzi delle quinta in classe con il tablet MyEdu

I ragazzi delle quinta in classe con il tablet MyEdu