A Fiesso Umbertiano con MyEdu la classe è digitale

MyEdu School a Fiesso Umbertiano

Le scuole del Polesine sono sempre più digitali! Dopo Badia Polesine, Chioggia, Trecenta e Ariano Polesine, MyEdu School arriva anche all’IC di Fiesso Umbertiano.

La nostra tutor Federica Cavestro ha coinvolto le scuole primarie di Castelguglielmo, San Bellino e Fiesso Umbertiano, proponendo il progetto MyEdu School. Sono stati più di 300 i ragazzi che hanno avuto la possibilità di assistere ai nostri laboratori didattici e più di 50 gli insegnanti che hanno partecipato agli incontri di formazione.

Il progetto MyEdu School in classe

MyEdu School è un progetto completo, specifico per i ragazzi della scuola primaria. Scopo dell’intero progetto è portare le nuove tecnologie in classe per promuovere l’innovazione nella didattica e facilitare l’apprendimento. Ed è quello che è accaduto anche a Fiesso Umbertiano, dove la nostra tutor ha proposto laboratori didattici con tutti i ragazzi e incontri di formazione sulla didattica digitale dedicati ai docenti. Per dare la possibilità concreta di utilizzare in classe i contenuti che sono stati presentati durante il corso di formazione, è stata predisposta anche la “Classe virtuale”. I docenti potranno ora contare su una dotazione di tablet Android da utilizzare in classe durante le normali lezioni. Per i ragazzi significa avere uno strumento diverso per studiare e fare esercizi.

La matematica si studia con il tablet

Ai docenti di questa scuola è piaciuta molto Il Quaderno di Matematica, una app diversa da quelle che si possono trovare liberamente in circolazione. Il Quaderno di Matematica copre i contenuti previsti dalle indicazioni ministeriali per tutti gli anni della scuola primaria. Dalle addizioni in riga ai problemi di statistica, questa app affianca agli esercizi video lezioni specifiche per gli argomenti trattati. Questa caratteristica la rende un ottimo strumento per il ripasso personalizzato poiché lo studente, in autonomia, può rivedere la lezione che gli serve quando ne ha bisogno. Può poi svolgere gli esercizi, e verificare da solo se sta facendo bene o male. La app infatti fornisce in automatico il risultato del lavoro svolto. Il docente, dalla sua postazione, può tenere tutto sotto controllo e controllare l’andamento di ogni singolo studente, osservando in tempo reale i risultati dei compiti assegnati.

Prendiamo ad esempio le moltiplicazioni: prima lo studente può ripassare la lezione grazie all’animazione video:

MyEdu video_moltiplicazioni

E poi può svolgere gli esercizi direttamente sulla app: proprio come se fosse un quaderno.

MyEdu_esercizio_moltiplicazioni