Tecnologia a supporto della didattica speciale? No. Tecnologia a supporto della didattica tradizionale: questa è la convinzione di FME Education, editore che da anni lavora a stretto contatto con scuole, insegnanti e genitori per facilitare l’apprendimento attraverso la leva del digitale.

Come rilevato dai recenti dati del MIUR, il numero di alunni con certificazione di Disturbi Specifici di Apprendimento è in significativo incremento, avendo superato il 2% della popolazione scolastica italiana. È in questo contesto di ‘bisogni specifici’ che ormai molti anni fa è stato previsto l’inserimento di specifici strumenti compensativi – supporti e software tecnologici – che possano funzionare da mediatori didattici per gli studenti con esigenze speciali.

Continua a leggere

FME_Educaton_fidae_Roma

L’Editore digitale partecipa ai due giorni di conferenze e workshop sulla scuola del futuro organizzata dalle associazioni delle scuole cattoliche e paritarie.

Dopo il protocollo d’intesa siglato con il MIUR, la partecipazione a Fiera Didacta ed Exposcuola e l’annuncio di un nuovo prodotto pensato per gli insegnanti, il 23 novembre l’Editore approda a Roma in occasione del Congresso nazionale Fidae per ribadire il ruolo delle scuole cattoliche nella formazione.

Nata con l’obiettivo di supportare insegnanti e genitori nei processi di apprendimento dei ragazzi, FME Education non poteva mancare a un appuntamento cruciale per le scuole cattoliche e paritarie, da sempre target elettivo dell’Editore e suo primario interlocutore.

Continua a leggere

FME Education MyEdu Exposcuola

Proseguendo nel solco di un calendario fitto di eventi nel mondo della formazione, FME Education partecipa alla ventesima edizione di Exposcuola per ribadire l’importanza dell’alleanza tra i professionisti della scuola e le imprese nel segno di una didattica innovativa ed efficace.

Dopo il protocollo d’intesa siglato con il MIUR, la partecipazione a Fiera Didacta e l’annuncio di un nuovo prodotto pensato per gli insegnanti, il 16 novembre l’Editore sarà allo stand 12 proprio per incontrare i veri protagonisti del mondo della scuola: insegnanti, dirigenti, studenti.

Continua a leggere